Italia

Sicilia, barcone con 75 migranti riportato in Libia

 PALERMO. Un barcone con 75 persone, uomini, donne e bambini in fuga dall’Africa, è stato bloccato nel canale di Sicilia e tutti gli immigrati sono stati riportati in Libia.

I primi a intercettare l’imbarcazione sono stati gli uomini della marina maltese. Poi è arrivata la marina Italiana, al di fuori delle acque territoriali. Il gommone si stava dirigendoverso le coste della Sicilia sud orientale. Da qui la decisione di rimandare tutti indietro con la Guardia di Finanza. Tutti tranne un immigrato con alcune costole rotte che è stato trasferito all’ospedale di Pozzolla, in provincia di Ragusa.

Secondo le prime informazioni, gli extracomunitari sarebbero in maggioranza somali o comunque provenienti dal Corno d’Africa, dunque nelle condizioni di fare richiesta d’asilo.

Quello di oggi è l’ennesimo respingimento, dopo l’accordo bilaterale tra Italia e Libia. Dal 6 maggio ad oggi sono oltre un migliaio gli immigrati che sono stati riportati a Tripoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico