Italia

Roma, si addormenta con la sigaretta accesa: 32enne muore ustionata

 ROMA. Una donna romana di 32 anni, infermiera,è morta ustionata per l’incendio divampato nel suo monolocale a Santa Maria delle Mole, in provincia di Roma.

Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, a far divampare le fiamme potrebbe essere stato un mozzicone di sigaretta caduto sul divano mentre la donna era addormentata.

Intervenuti immediatamente sul posto, i vigili del fuoco hanno trovato la donna in bagno ancora viva, anche se aveva gravi ustioni in tutto il corpo. Trasportata in ambulanza al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Sant’Eugenio, a Roma, è deceduta poco dopo.

Su caso stanno indagando i carabinieri della stazione di Santa Maria delle Mole che stanno ora cercando di ricostruire l’accaduto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico