Italia

‘Ndrangheta, arrestato il boss latitante De Stefano

Paolo Rosario De StefanoREGGIO CALABRIA. Era latitante da quattro anni ed inseritonell’elenco deitrenta ricercati più pericolosi in circolazione. Paolo Rosario De Stefano, 33 anni, boss della ‘Ndrangheta, è stato arrestato a Taormina, dove era in vacanza con la moglie e le tre figlie.

E’ stato bloccato in una casa che aveva preso in affitto nella località turistica siciliana. Non era armato e non ha opposto resistenza all’arresto.

Associazione a delinquere di tipo mafioso, rapina ed estorsione: questi i reati per i quali era ricercato dal 2005. De Stefano era l’ultimo dei latitanti della cosca De Stefano. Un gruppo criminale che ha fatto la storia della ‘ndrangheta, contrapposto al gruppo Imerti in una faida che negli anni ’80 ha provocato centinaia di morti tra cui i due capi storici della cosca, i fratelli Giorgio, padre di Paolo Rosario, e Paolo.

Grande soddisfazione è stata espressa dal capo della squadra mobile reggina Renato Cortese: “Un altro tassello importante nella lotta alla criminalità organizzata. Siamo contenti e devo fare i complimenti al personale che ha operato, seguendo le tracce del latitante anche il giorno di ferragosto nonostante fosse il giorno festivo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico