Italia

Miss Italia, rissa tra amministratori comunali

 REGGIO CALABRIA.A Melito Porto Salvo è scoppiata una furibonda lite, a suon di cazzotti, tra il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Salvatore Minniti, e l’assessore comunale al Bilancio, Giuseppe Latella.

Divergenze politiche? Macchè. Sembra che i due non fossero d’accordo sulla scelta dei componenti della giuria per le selezioni regionali di Miss Italia.

Ad avere la peggio è stato Latella, finito a terra con il volto insanguinato e il setto nasale rotto, poi soccorso e trasportato nell’ospedale cittadino e da lìtrasferito a Reggio Calabria, dove dovrà essere operato. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

Il sindaco Giuseppe Iaria ha incontrato la stampa e ha definito quanto successo lunedì sera “un atto inqualificabile e di una gravità assoluta” e ha anche reso noto che l’assessore Latella si è dimesso, cosa che ha fatto anche l’assessore allo Spettacolo Beniamino Pulitanò, promotore dellaselezione del concorso nazionale. Il primo cittadino ha auspicato anche le dimissioni del presidente dell’Assise Minniti.

Un episodio che, come ha dichiarato il sindaco,”manda all’aria i tanti sforziche l’amministrazione comunale ha fatto per rivalutare l’immagine della cittadina”, rovinata dopola vicenda della sparatoria che lo scorso anno ha visto coinvolto il piccolo Antonino Laganà, il bimbo di tre anni ferito alla testa da un proiettile vagante durante una recita in piazza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico