Italia

Fiumicino, maxi sequestro di cocaina: 14 arresti

Guardia di FinanzaROMA. La Guardia di Finanza ha operato un maxi sequestro di droga all’aeroporto di Fiumicino. Nelle intercapedini e nei manici dei bagagli di 14 persone, tutte arrestate, erano occultati ben 55 chili di cocaina.

Ne sarebbero state ricavate almeno 600mila dosi, che sul mercato dello spaccio avrebbero fruttato oltre 20 milioni di euro.

L’operazione “New Orange” è iniziata nel febbraio 2009 con l’arresto, in distinte occasioni, di sette corrieri di droga, tutti provenienti dall’Argentina che, una volta sbarcati a Fiumicino, avrebbero dovuto proseguire il loro viaggio verso Amsterdam e Bruxelles. Le indagini hanno evidenziato elementi di affinità tra tutti questi episodi e hanno permesso di ricondurre i traffici allo stesso cartello di narcotrafficanti, particolarmente ramificato tra America del Sud e nord Europa.

Determinante per le indagini la collaborazione con le forze di polizia degli altri paesi interessati. La comune strategia ha permesso di individuare altri sette corrieri, tre dei quali presso l’aeroporto Zaventem di Bruxelles, ricostruendo l’itinerario seguito dalla droga.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico