Italia

Corsica, mistero su yacht italiano abbandonato

Punta della Revellata, CorsicaAJACCIO. E’ giallo sullo yacht trovato in Corsica, al largo di Punta della Revellata, senza nessuno a bordo, con dei fori di arma da fuoco nella parte bassa della chiglia a prua.

L’imbarcazioneè iscritta al compartimento marittimo di Napoli, ma è di proprietà di una società milanese, la “System Charter”, che l’aveva messa a noleggio. Secondo la Guardia costiera di Napoli, a cui la gendarmeria francese ha chiessto collaborazione, si tratta di un lussuoso cabinato di 18 metri, dal nome “Elleduevidue II”; numero di matricola Na 8056/D.

Lo yacht sarebbe stato visto per la prima volta venerdì scorso da una famiglia corsa che si aggirava nei paraggi con la propria barca e che ha allertato le autorità. I sommozzatori dei servizi di soccorso hanno potuto constatare che gli oblò sono stati aperti e dalla barca sono stati portati via gli apparecchi radio.

Nessuna denuncia di furto e nessuna traccia che possa ricondurre ad un incidente durante la navigazione. Tra leipotesi, un assalto in mare da parte di pirati o un sabotaggio volontario per truffare l’assicurazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico