Italia

Catania, sequestrate 100 tonnellate di amianto vicino oasi naturale

 CATANIA. La Guardia di Finanza di Riposto, nel catanese, ha scoperto circa 100 tonnellate di eternit su un’area di circa 50mila metri quadri nocivo dell’ex opificio della “Keyes Italia” situato nelle immediate adiacenze dell’Oasi del Fiumefreddo.

Due persone sono state denunciate. L’operazione è stata denominata “Fibra 2”. Il sito era stato in parte adibito a parcheggio, con servizi igienici e docce per i frequentatori della spiaggia ma, secondo quanto accertato, non avevano i prescritti requisiti igienico-sanitari.

In passato l’area era stata affidata ad un curatore fallimentare e la Procura ne aveva disposto la bonifica, mai effettuata.

Al vaglio degli inquirenti ci sono altri numerosi documenti acquisiti al fine di individuare e colpire ulteriori responsabili.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico