Home

Aggressione Calum Davenport: probabile amputazione arto

Calum Davenport LONDRA. La brutta avventura accaduta al giocatore del West Ham Calum Davenport rischia di trasformarsi in vera e propria tragedia.

Il 26enne calciatore è stato aggredito sabato scorso, alle 5 del mattino, mentre si trovava con la madre nella sua abitazione di Bedford. Due malviventi si sono introdotti nell’appartamento forzando le serrature d’ingresso ed hanno accoltellato alle gambe il giovane calciatore. Sembra che i due fossero intenzionati a rovinargli la carriera o comunque a tenerlo lontano dai campi di calcio per un po’. Anche la madre di Davenport è stata aggredita ma le sue condizioni sono stabili mentre per lui, ricoverato presso la terapia intensiva del Bedford South Wing Hospital, le cose sono molto più gravi tanto che i medici, dopo un’operazione chirurgica, starebbero valutando l’ipotesi di amputare un arto.

Intanto la polizia ha formalmente incriminato l’aggressore di Davenport, si tratta di un 26enne Worrel Whitehurst che è accusato di tentato omicidio per aver intenzionalmente provocato gravi danni fisici al calciatore del West Ham. Le indagini proseguono e la polizia sta cercando il secondo aggressore perché un vicino di casa del calciatore ha raccontato di aver sentito la lite e aver visto la rissa che continuava fuori dall’appartamento e che gli aggressori erano in due.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico