Gricignano

Stazione unica appaltante e ripetitori, se ne discute in Assise

Giovanni Di FoggiaGRICIGNANO. Il presidente del Consiglio comunale, Giovanni Di Foggia, ha convocato l’Assise per giovedì 6 agosto, alle ore 10.30, e in seconda convocazione il giorno successivo alle 11.30.

All’ordine del giorno due importanti argomenti. In primis, l’approvazione dellaStazione unica appaltante provinciale. Documento sottoscritto nei giorni scorsi, a Caserta, dal vicesindaco Francescantonio Russo, alla presenza del ministro dell’Interno Roberto Maroni. Si tratta un meccanismo di controllo, già sperimentato in altre regioni, tra cui la Calabria, per evitare infiltrazioni delle organizzazioni mafiose negli appalti pubblici. Assieme a Russo c’erano l’assessore ai lavori pubblici Francesco Di Luise e altri dodici sindaci rappresentanti di altrettanti comuni dell’hinterland casertano, anch’essi entrati a fare parte dell’ organismo.

Altro argomento, l’approvazione del piano di localizzazione e del regolamento per impianti di telefonia mobile. A tal proposito, ricordiamo che da oltre un anno l’amministrazione guidata dal sindaco Andrea Lettieri, su interessamento dell’assessore all’Ambiente Giacomo Di Ronza, ha avviato un sistema di monitoraggio costante per misurare le onde elettromagnetiche e, dunque, l’impatto ambientale comportato dai ripetitori di telefonia mobile situati sul territorio. Un progetto realizzato in singeriga con la Facoltà di Scienze Ambientali della Seconda Università degli Studi di Napoli. Quest’ultima ha messo a disposizione uno staff di esperti, composto dai responsabili scientifici, dottor Carmine Lubritto e dottor Antonio D’Onofrio, dagli addetti alle misure campi elettromagnetici, dottor Roberto Formosi e ingegner Gaetano Criscuolo, dagli addetti ai sistemi informativi territoriali e gestine web dottor Mario Racioppoli e dottor Giuseppe De Santo. La mappa dei ripetitori e i risultati delle rilevazioni finora eseguite sono disponibili su internet, sia all’indirizzo www.sa.unina2.it/monitoraggio/cem.htmche attraverso il collegamento sul sito della Provincia di Caserta (www.provincia.caserta.it), nel menù verticale a destra. Sul sito web sono classificati i nove ripetitori collocati sul territorio di Gricignano: i due Tim e Wind lungo Corso Umberto, i due Tim e Vodafone in via Boscariello, il Tim in via Grecini, l’H3g in viale Libertà, il Wind in via Sant’Antonio Abate, il Tim nella zona Asi-area ex Indesit, il Tim nella cittadella Us Navy. Inoltre, viene documentato il lavoro effettuato tramite la centralina di rilevazione in via Sturzo, nei pressi della villa comunale, che ha già avuto un primo risultato.

Infine, altro punto all’ordine del giorno sarà la sdemanializzazione di una strada campestre situata nell’area industriale, nei pressi della rotonda del ponte ferroviario di Gricignano, all’angolo con il cavalcavia della superstrada.


pubblicità

www.centroporteaquilante.com

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico