Esteri

Giappone, vittoria storica dei democratici

Yukio Hatoyama TOKYO. Una vittoria storica peril Partito Democratico giapponese guidato da Yukio Hatoyamache onquista la maggioranza assoluta dei seggi nella Camera Bassa, il ramo più importante del parlamento.

“Credo che il popolo giapponese abbia votato per il cambiamento e contro le politiche del governo” ha detto il leader del DpJ commentando il successo sui Liberaldemocratici. “Il risultato è molto severo e credo che dobbiamo riflettere su questo per avere una nuova partenza. Per parte mia, mi prendo la responsabilità della sconfitta” sottolinea invece il premier e leader dell’Lpd Taro Aso, che non riesce a nascondere l’amarezza per la sconfitta. In una successiva conferenza stampa ha poi annunciato la volontà di dimettersi dal partito. “Il partito è da ricostruire”, ha commentato Shigeru Ishiba, ministro dell’Agricoltura ed esponente di punta dei Liberaldemocratici, di fronte al tracollo del partito.

Dopo mezzo secolo di dominio del partito liberaldemocratico a cui appartiene il premier Aso il Giappone decide quindi di cambiare.Le proiezioni dei network nipponici accreditano al partito di Hatoyama almeno 300 seggi sui 480 che compongono la potente Camera Bassa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico