Matese

Nuovo rave party nell’alto casertano: denunciate 60 persone

il capitano Salvatore VitielloPIEDIMONTE. I carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese, coordinati dal capitano Salvatore Vitiello, hanno identificato e segnalato alla Procura circa 60 giovani, tra i 18 e i 30 anni, che si erano radunati per un rave party nella città dell’alto casertano.

Il raduno era stato organizzato in località “Pianella”. Le persone identificate erano giunte sul posto a bordo di camper, roulotte, auto e caravan. Sono state sorprese dai militari nella serata di martedì mentre erano radunate ed ascoltavano musica ad alto volume. Alcuni sono stati anche denunciati per detenzione illegale di marijuana e hashish.

Nella notte tra il 14 e 15 agosto un giovane israeliano, N.I., di 26 anni, è morto durante il rave party “legal tecnica”, in località “Bocca della Selva”, tra Guardiaregia (Campobasso) e Castello del Matese (Caserta), a causa di un malore probabilmente dovuto all’assunzione di sostanze stupefacenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico