Matese

Consulenti, Pdl: “Amministrazione inadempiente”

Municipio di Piedimonte MatesePIEDIMONTE MATESE. “Solo dopo il nostro intervento, l’amministrazione Cappello ha maldestramente cercato di porre rimedio alle gravi mancanze da noi denunciate in ordine all’operazione trasparenza voluta dal ministro Brunetta”.

Lo afferma il Pdl in una nota. “Dalla lettura della stampa odierna e dal sito istituzionale del Comune di Piedimonte Matese abbiamo, infatti, appreso che l’amministrazione Cappello, in pretesa ottemperanza alla cosiddetta ‘Legge Brunetta’, ha pubblicato l’elenco delle retribuzioni dei dirigenti comunali, dei quali alcuni esterni. Ancora oggi però, aldilà della effettiva corrispondenza dei dati pubblicati alla realtà, il Comune risulta essere inadempiente relativamente a quanto richiesto dall’articolo 53 Decreto legislativo 165/2001, che prevede che tutte le amministrazioni pubbliche comunichino al Dipartimento della Funzione Pubblica l’elenco degli incarichi autorizzati o conferiti ai propri dipendenti pubblici e ai collaboratori esterni/consulenti, che vede il nostro comune elencato tra gli enti inadempienti per gli anni 2006-2007 e 2008 sul sito del Ministero. L’amministrazione Cappello continua a male amministrare ed a procedere sulla base di mere operazioni di facciata, nascondendo così la propria incompetenza e le pratiche clientelari. Perché si continua ad omettere la pubblicazione di questi dati?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico