Cesa

Scuola, amministrazione al lavoro per rispettare gli impegni

Vincenzo De AngelisCESA. Scadenze importanti quelle fissate dall’amministrazione comunale per il prossimo mese di settembre. Per questo il lavoro dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Vincenzo De Angelis, non ha conosciuto soste neanche durante il mese di agosto.

Così come sono continuati per tutto agosto anche i lavori all’edificio polifunzionale di villa Aldo Moro che ospiterà dalle prossime settimane sei sezioni dell’istituto alberghiero di Aversa. Proprio questa, insieme all’apertura di tutti i plessi scolastici del paese, è la priorità principe tra quelle fissate da De Angelis e company per il prossimo mese di settembre.

Per questo si sta anche procedendo per l’ampliamento della scuola comunale in via Campostrino mentre alla scuola media sono in corso lavori di ordinaria manutenzione. L’ampliamento alla scuola elementare si è reso necessario per far fronte al numero elevato di iscrizioni che ha riguardato soprattutto la scuola dell’infanzia. Proprio due classi di tale scuola saranno ospitate nelle nuove aule.

Intanto, si lavora anche per la riapertura dell’ufficio sanitario e per la biblioteca, anch’essi fino a poche settimane fa alloggiati nell’ edificio polifunzionale, e di una nuova sede atta ad ospitare gli anziani. Le nuove sedi per queste tre importanti realtà saranno i locali acquisiti dall’amministrazione in corso Umberto. Priorità sarà ovviamente data all’ufficio sanitario di nuovo attivo già da settembre.

“Volevo ringraziare tutti gli Lsu e alcuni dipendenti comunali che si sono adoperati anche ad agosto per gli impegni che questa amministrazione ha assunto nei confronti dell’asl e delle scuole dell’obbligo” ha dichiarato il sindaco De Angelis. “Un grazie – ha continuato il primo cittadino – va anche alla ditta CogeBor di Francesco Borzacchiello che con il suo impegno ha assicurato che nei tempi previsti permetterà a questa amministrazione di consegnare lo stabile di villa Aldo Moro alla provincia per la nuova apertura dell’alberghiero a Cesa”. Proprio in merito al rispetto dei tempi di consegna forti dubbi sono stati espressi da più parti nelle scorse settimane. Dubbi che invece non ha De Angelis, conscio del lavoro fatto: “Non ci siamo fermati – ha concluso – e ad inizio settembre il consiglio discuterà la convenzione tra comune e provincia per la gestione dello stabile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico