Cesa

Rapina da 5mila euro al supermercato Lidl

 CESA. Sono entrati con i volti coperti bandane e berretti calati sul viso e, con pistole in pugno, hanno minacciato le cassiere per farsi consegnare il denaro.

E’ accaduto sabato pomeriggio presso la filiale di Cesa della catena di supermercati Lidl, sita in via Matteotti. Erano circa le 18.15, ora di punta per il supermercato che era molto affollato. I quattro rapinatori sono giunti a bordo di due moto dalle quali sono scesi solo in due e si sono diretti immediatamente alle casse prelevando tutto il contenuto dei cassetti e seminando il panico tra i dipendenti del supermercato e tra la gente presente. I malviventi hanno rapidamente acciuffato il bottino e sono scappati via in direzione di Sant’Arpino, facendo perdere le proprie tracce.

La banda ha potuto agire indisturbatamente anche perchè la guardia giurata, che piantona l’ingresso del supermercato, doveva montare alle 18.30 per il turno notturno. Il bottino della rapina è stato di circa 5mila euro, cioè il totale del denaro contenuto nei cassetti delle casse anche perchè il supermercato è dotato di un caveau in cui viene sistematicamente depositato parte del ricavato giornaliero. Dopo la rapina il supermercato ha chiuso e sul posto sono giunti i carabinieri, che dopo gli accertamenti di rito, hanno avviato le indagini.

Quella di sabato pomeriggio è la terza rapina in un mese ai danni delle filiali Lidl in Campania dopo quella a Cervinara, in provincia di Avellino, e a Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico