Caserta

Raccolta differenziata, 258 sanzioni comminate da polizia ambientale

 CASERTA. Sono a tutt’oggi 258 le sanzioni amministrative comminate a privati e condomini per inosservanza dell’ordinanza n°40 del dicembre 2008,…

…quella che disciplinava l’avvio della raccolta differenziata dei rifiuti nella città di Caserta. Lo ha comunicato all’assessore all’Ecologia Luigi Del Rosso il Nucleo di Polizia Ambientale del Comune che ha fornito un dettagliato report relativo alle località, gli orari, il tipo di violazione contestato, nonché nomi e cognomi dei trasgressori. Le inosservanze più frequenti riguardano da un lato l’abbandono di rifiuti al di fuori dei cassonetti, e dall’altro il posizionamento fuori posto dei contenitori, per i quali l’ordinanza sindacale indicava in maniera chiara i criteri di ubicazione.

Dall’analisi dei rapporti risulta che le trasgressioni si verificano a macchia di leopardo sull’intero territorio comunale: molte inosservanze evidenziate in particolare in via Feudo San Martino, via De Renzis, Viale delle industrie, piazza Correra, via Cupa d’Ercole, piazza Cattaneo, via Caduti sul Lavoro. Da sottolineare che molte contravvenzioni sono state elevate nei confronti degli amministratori condominiali, individuati come responsabili per il posizionamento dei cassonetti al di fuori degli spazi consentiti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico