Caserta

Festa di S.Anna, Briano accoglie il nuovo vescovo Farina

Il vescovo Pietro FarinaCASERTA. Come ogni anno la piccola frazione di Briano si appresta festeggiare la patrona di Caserta Sant’Anna.

I festeggiamenti sono un’occasione di riflessione sul cammino spirituale ed un momento di aggregazione per la comunità. Il comitato festeggiamenti composto da monsignor Domenico Vozza (presidente), Donato La Puzza , Domenico Pratillo, Mario Marino, Antonio Bertillo, Mario Pratillo, Giovanni Delli Paoli, Antonello Posillipo, ha svolto un grande lavoro per programmare e portare avanti la tradizione brianese.

I solenni festeggiamenti avranno inizio venerdì 21 agosto, alle ore 20, con l’apertura degli stand per la Sagra delle Fritelle di fiori di zucchini e salsiccia suina arrostita con patatine fritte, che sarà allietata da un complesso musicale con liscio e latino americano.

Sabato 22 agosto, alle ore 8, il suono festoso delle campane e lo sparo di fuochi d’artificio segneranno l’inizio dei festeggiamenti; alle ore 20 sagra e grossa orchestra con balli e latino americano; alle ore 21 accensione delle luminarie allestite dalla ditta “Ferrari Giovanni” di Recale.

Domenica 23 agosto, alle ore 8.30, il giorno della festa sarà salutato dal suono festoso delle campane e dal lancio di granate, nonché dal passaggio per le vie del paese della banda musicale “Filarmonica del Matese”. Alle ore 10.30 Santa Messa della domenica celebrata dal parroco monsignor Vozza, con la partecipazione dell’orchestra casertana “Enrico Caruso” diretta dal maestro Cira Di Gennaro. Alle ore 17 la banda musicale ripartirà in giro per il paese, e al termine sarà depositata una corona d’alloro al monumento ai Caduti di Briano.

i membri dell'ArciconfraternitaPer l’occasione la comunità di Briano accoglierà il nuovo vescovo della diocesi di Caserta, Pietro Farina, che domenica 23 agosto, alle ore 18, celebrerà la santa messa nella parrocchia di San Vincenzo martire. Ad accoglierlo il parroco Vozza, il comitato festeggiamenti, gli accolatori di Briano, l’Arciconfraternita del Ss. Sacramento e del Rosario e tutti i fedeli brianesi. L’Arciconfraternita, composta dal priore Tommaso Ricciardi, dal vicario Luigi Drago e dal consiglio formato da Ciro Pasquariello, Salvatore Drago, Stefano Martino, Michele Ricciardi e Gennaro Tamburro, presenterà la bandiera che riporta l’anno di fondazione, il 1714, ed un’immagine realizzata con tessuti antichi di seta che raffigura il SS. Sacramento.

Dopo la messa inizierà la processione. La sacra immagine di Sant’Anna sarà portata a spalla per le strade del paese dagli accolatori diretti dal responsabile Gennaro Antonucci. Parteciperanno alla processione tutte le associazioni parrocchiali e sodalizi civili. In via Catauli Sant’Anna sarà accollata con una suggestiva gara pirotecnica con batteria del popolo, e di quella del comitato festeggiamenti.

Lunedì 24 agosto, alle ore 18, tradizionale partita di calcetto disputata tra “Scapoli” e “Ammogliati” nel campo di calcetto “Dario Masiello”, gentilmente reso disponibile dalla polisportiva “Fogore S.Vincenzo”. Alle ore 21, accensione delle luminarie inizio dell’atteso spettacolo musicale e folkloristico animato dal famoso complesso musicale “Tropical” con la partecipazione di Antonino Spadaccino, vincitore del programma “Amici” di Maria De Filippi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico