Campania

Sicurezza, vigilantes ucciso, Romano: “Solidarietà famiglia, riformare ma

 NAPOLI. Il presidente del gruppo FI-Pdl Italia in Consiglio regionale della Campania Paolo Romano ha espresso la solidarietà alla famiglia del vigilantes ucciso.

“La tragica vicenda dello scontro a fuoco della scorsa notte a Piazza mercato a Napoli nella quale ha perso la vita un giovane vigilantes, alla cui famiglia esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà, ripropone con forza la necessità di riformare una materia delicata e complessa che ancora oggi pone le guardie giurate come Incaricati di Pubblico Servizio, titolo giuridico peraltro conquistato faticosamente solo nel 2008, e non già anche come Agenti di Polizia Giudiziaria. Atteso anche che le norme che regolano la materia attengono ad un regio Decreto del ’31, voglio augurarmi che in questa legislatura il governo Berlusconi, che sul fronte della sicurezza ha già ampiamente dimostrato particolare sensibilità e impegno, voglia affrontare nel migliore dei modi possibile i nodi che da anni l’associazione delle guardie particolari giurate pongono all’attenzione dei diversi governi che si sono succeduti alla guida del Paese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico