Campania

Caserta, disoccupato minaccia di lanciarsi da una gru

Nicola ZaccarielloCASERTA. Un disoccupato di 44 anni, Nicola Zaccariello, di Villa di Briano, per richiamare l’attenzione sulla propria situazione familiare è salito su una gru di un cantiere edile di Santa Maria Capua Vetere e ha minacciato di lanciarsi nel vuoto.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del locale commissariato di Polizia che, dopo qualche ora, sono riusciti a convincere l’uomo a scendere.

Zaccariello chiede l’intervento delle istituzioni perché non sa più come vivere. Non è nuovo a questo genere di proteste. Da tempo ha posto in essere una “protesta contro lo Stato”, reo, a suo dire, di non tutelare i cittadini, soprattutto i disoccupati.

Il 9 aprile scorso, a Roma, siera cosparso di benzina minacciando di darsi fuoco davanti al Quirinale. Bloccato dalle forze dell’ordine, alla fine, dopo gli accertamenti, veniva rilasciato dal momento che non aveva compiuto nessun reato.

Su Youtube ci sono alcuni filmati in cui sfoga tutta la propria rabbia e “minaccia” di diventare “un buon mafioso che toglie ricchi per dare ai poveri”.

Da Youtube

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti - https://t.co/JYmCNpA8P6

Napoli, guardia giurata aggredita alla stazione “La Trencia”: 3 denunce https://t.co/WW3pKZDk19

Gricignano, rassegna "Atella": la "Ventata Nova" porta in scena Eduardo alla scuola media - https://t.co/Hrx9Pq60Rs

Blitz antidroga, 16 arresti a Castellammare: clienti facevano uso di "Speedball" - https://t.co/Bw59PIjfrG

Condividi con un amico