Campania

Camorra, arrestato ad Avellino boss latitante degli Scissionisti

Vincenzo SperaAVELLINO. I carabinieri della stazione Paternopoli e dell’aliquota operativa della compagnia di Montella hanno arrestato nella tarda serata di venerdì, a San Mango sul Calore, il latitante Vincenzo Spera, 30 anni, napoletano, boss emergente del clan degli Scissionisti.

Si trovava all’interno di un villaggio vacanze, un tempoex insediamento abitativo per terremotati, le cui case vengono date in fitto dal Comune. All’atto dell’irruzione dei militari stava cenando con la sua famiglia. E’ stato trasferito nel carcere di Avellino, accusato di associazione mafiosa, traffico internazionale di stupefacenti e traffico illegale di armi.

Spera era ricercato dallo scorso 19 maggio, dopo essere riuscito a sfuggire all’operazione che portò all’arresto di oltre 100 elementi del clan degli Scissionisti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico