Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Riello punta alla videosorveglianza

 CASTEL MORRONE. Più sicurezza attraverso la videosorveglianza, questo è quanto si prefigge di realizzare l’Amministrazione Comunale di Castel Morrone retta dal primo cittadino Pietro Riello.

Infatti, come comunicato da una nota stampa diramata dall’Ente di Piazza Bronzetti nei prossimi giorni partiranno i lavori che vedranno il posizionamento delle telecamere in alcuni punti sensibili del territorio. Si partirà dunque dall’isola ecologia di via Scese Lunghe per poi passare alla villa comunale Ganci e Pignatelli per un progetto che esperita la parte burocratica vedrà nei prossimi giorni il vero e proprio posizionamento dei cosiddetti “occhi indiscreti” sul territorio comunale.

Un progetto, quello della video-sorveglianza, già portato avanti con successo dall’Amministrazione Comunale di Castel Morrone che sul territorio attualmente ha già attiva una postazione videosorvegliata presso la villetta Pannone ubicata in località Campio.

Quindi, un maggiore controllo del territorio tramite queste nuove tecnologie le quali hanno avuto anche il placet dal Ministero dell’Interno che in merito ha stanziato degli appositi fondi a cui l’Amministrazione morronese ha già fatto riferimento inoltrando un’apposita istanza di concessione. Controllo del territorio che, nel piccolo centro morronese, oltre che alla villetta “Pannone”, verrà attuato su due punti che per opposte ragioni abbisognano di un controllo continuo, infatti, se per l’isola ecologica gli occhi indiscreti monitoreranno e sanzioneranno i vari sversamenti abusivi, per la villetta Ganci e Pignatelli le telecamere faranno da deterrente contro altri eventuali atti vandalici che negli ultimi periodi sono stati perpetrati ai beni della comunità morronese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico