Aversa

Strisce blu, Della Valle: “Questione mal interpretata”

Gino Della ValleAVERSA. “La questione delle strisce blu è stata male interpretata per un difetto di comunicazione che non posso non ascrivere all’esecutivo di cui faccio parte”.

L’assessore alla mobilità urbana Gino Della Valle ritorna sulla querelle dei nuovi posti parcheggio a pagamento, soprattutto al Parco Coppola, dove i cittadini hanno ridipinto le strisce di bianco, per evidenziare che “i residenti al Parco Coppola e Parco Argo avranno diritto a parcheggiare ovunque, nei rispettivi parchi di residenza pagando solo quaranta euro all’anno. Una regolamentazione che vige in ogni città civile”.

pubblicità

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico