Aversa

Randagi al Parco Pozzi, Oliva attiva Asl per bonifica

Alfonso OlivaAVERSA. Dopo la segnalazione di diversi cittadini e podisti sulla presenza di cani molestatori e randagi all’interno del Parco Pozzi, il consigliere delegato ai diritti degli animali e al randagismo, Alfonso Oliva, …

…ha attivato l’Asl che, nella persona del referente veterinario dottor Stefano Reccia, ha provveduto alla bonifica della zona, prelevando i randagi al fine di reimmetterli sul territorio dopo averne verificato la chippatura e la sterilizzazione.

“Ringrazio il dottor Reccia e l’unità veterinaria per la fattiva collaborazione”, afferma Oliva, ricordando che, come da ordinanza sindacale concertata con le associazioni animaliste, solo i cani morsicatori eo molestatori possono essere accalappiati.

“Tranquillizzo – sottolinea il consigliere – tutti coloro che hanno a cuore, come noi, la sorte degli animali. Nel caso specifico si tratta solo di due esemplari, mentre gli altri, quelli randagi e stanziali, dopo essere monitorati vengono reimmessi sul territorio aversano”.

Oliva invita i cittadini a segnalare eventuali problemi in materia anche tramite l’istituito Ufficio diritti Animali presso il comune di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico