Aversa

La Normanna trionfa nella gara di esordio: due reti a Isola Liri

Cosimo SarliAVERSA. Esordio in campionato vittorioso e convincente per l’Aversa Normanna che espugna il campo dell’Isola Liri per 2-0, interrompendo la serie positiva dei laziali trionfanti in Coppa Italia.

Primo tempo di dominio completamente normanno con il vantaggio di Sarli al 12’. Il numero 10 granata riceve un perfetto assist da Zolfo e con uno spettacolare diagonale, da posizione defilata, insacca la sfera alle spalle di Fiorini nell’angolino lontano. Passano undici minuti e Coquin fallisce il raddoppio sotto porta su assisti di Sarli. Al 29’, su angolo di Chietti, la sfera sbuca dalla mischia ed arriva a Di Girolamo che, posizionato al limite dell’area, calcia di prima, spedendo la palla di poco alta. Sul finire di gara si fa vedere l’Isola Liri. Al 30’ ci prova D’Alessandro con un tiro che termina a lato, mentre al 45’ Carboni mette alto sulla traversa. Si va a riposo con l’Aversa Normanna in vantaggio.

Nella ripresa, Normanni subito in attacco all’8’ st con un tiro di Chietti dalla distanza che termina un soffio a lato. Sessanta secondi dopo è il turno di Arini la cui sventola dalla distanza viene respinta da Fiorini. Al 18’ st Coquin serve Sarli con uno splendido assist che mette il bomber normanno solo davanti all’estremo difensore laziale che in uscita riesce ad intercettare il tiro diretto in rete. Solo 3’ dopo è proprio Sarli a realizzare la rete del raddoppio con un diagonale che fa secco Fiorini. Al 31’ è D’Alessandro a provare a dare una sveglia all’Isola Liri, ma la sua punizione a giro termina a lato della porta difesa da Pettinari. La gara ormai ha il risultato scritto e all’Aversa Normanna non resta altro che amministrare sapientemente il gioco fino alla fine e portare a casa tre punti benauguranti ed importantissimi per l’inizio del campionato.

Tabellino

ISOLA LIRI (4-4-2): Fiorini; Mallardi, Matrisciano (17’ st Mucciarelli), Paolacci, Sperati; La Cava, Raffaello, Carboni (12’ st La Rocca), D’Alessandro; Bianchini (40′ st Cirelli), Busso. A disp: Mangiapelo, Lagnese, Falco, Bassoule. All. Grosso

AVERSA (4-2-3-1): Pettinari; Ciminari, Parisi, Di Girolamo, Bertoncini; Arini, Mariniello; Coquin (43′ st Longo), Zolfo, Chietti (45′ st Massimo); Sarli (40′ st Prisco U.). A disp.: Del Giudice, Prisco V., Tovalieri, Perna. All.: Sergio.

ARBITRO: Albertini di Ascoli Piceno
RETI: 12’ pt Sarli (A). 21’ st Sarli (A)
NOTE: Spettatori 1000 circa. Circa settanta provenienti da Aversa. AMMONITI: Arini (A), Sarli (A), Paolacci (I), Mucciarelli (I). Angoli 8-8. Recuperi: 2’pt, 4’st.

1^ giornata, risultati del Girone C: Catanzaro-Cisco Roma 1-0; Igea Virtus-Barletta 0-0; Isola Liri-Aversa Normanna 0-2; Juve Stabia-Gela 1-1; Manfredonia-Cassino 0-2; Melfi-Brindisi 3-3; Noicattaro-Siracusa 0-1; Vibonese-Scafatese 0-0; Vico Equense-Monopoli 1-1.

Classifica al 23.08.09: Aversa Normanna, Cassino, Siracusa e Catanzaro 3 punti; Igea Virtus, Barletta, Juve Stabia, Gela, Melfi, Brindisi, Vibonese, Scafatese, Vico Equense e Monopoli 1; Cisco Roma, Noicattaro, Manfredonia e Isola Liri 0.

Prossimo turno (domenica 30 agosto): Aversa Normanna-Vico Equense; Barletta-Melfi; Brindisi-Noicattaro; Cassino-Catanzaro; Cisco Roma-Vibonese; Gela-Igea; Virtus Monopoli-Juve Stabia; Scafatese-Manfredonia; Siracusa-Isola Liri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico