Aversa

Debutto casalingo della Normanna, Ciaramella: “Tutti allo stadio”

da sin. Cecere, Ciaramella e SpezzaferriAVERSA. “La Figc era stata chiara: il glorioso stadio ‘Rinascita’ di Aversa andava adeguato ai canoni di sicurezza previsti dalla normativa vigente, in caso contrario la squadra della nostra Città, l’Aversa Normanna avrebbe giocato il campionato in campo neutro.

Al richiamo della Federazione non ci siamo fatti trovare impreparati e domani, al debutto in casa in campionato, la Normanna avrà uno stadio all’altezza della sua categoria”.

Queste le parole del sindaco di Aversa Domenico Ciaramella che, alla vigilia del debutto in casa dell’Aversa Normanna, fa il punto della situazione sui lavori eseguiti “in tempi record per consentire alla squadra granata di disputare tutte le partire di campionato e Coppa Italia in casa”.

“La struttura sportiva – ha detto il primo cittadino del capoluogo normanno entrando nel merito dei lavori eseguiti – ha subito delle modifiche importati e necessarie per renderla adatta allo svolgimento delle gare interne di campionato”. È stata creata, infatti, una nuova sala stampa con annessa sala interviste, sala antidoping, palestra, nonché sono stati ristrutturati gli spogliatoi ed i servizi igienici di tutti i settori. “Ma la modifica più importante – sottolinea il sindaco – quella che mi stava più a cuore, perché chiesta a gran voce e con calore dai supporter granata è la Curva”.

Proprio il nuovo settore destinato ai tifosi normanni e posto al lato ferrovia dello stadio Rinascita, domani, in occasione del debutto in casa in campionato, sarà inaugurata. L’Amministrazione Comunale non si è preoccupata solo di garantire i lavori interni allo stadio. È stato creato, infatti, anche un parcheggio in via Caruso, che ospita circa 150 auto. “Un parcheggio – ha detto il sindaco – situato in un punto cruciale della città. Nei giorni feriali sarà fruibile dagli studenti della Facoltà di Architettura, situata a pochi passi, e nei giorni festivi sarà a supporto dei tifosi che seguiranno le partite dell’Aversa Normanna. Questo parcheggio potrà anche essere utilizzato come interscambio, perché nei pressi dello stesso è presente una fermata del bus cittadino che collega la periferia Nord con il centro della Città”.

Plausi all’Amministrazione guidata dal sindaco Ciaramella sono arrivati anche dalla dirigenza dell’Aversa Normanna, nella persona del presidente Giovanni Spezzaferri: “Ringrazio l’Amministrazione Comunale che ha realizzato i lavori all’interno dello stadio in tempi rapidi. Ora abbiamo uno stadio a norma per la nostra categoria. E senza tema di smentita, posso tranquillamente affermare che il ‘Rinascita’ rappresenta uno dei migliori stadi della nostra categoria. Un ringraziamento particolare – continua il patron dell’Aversa Normanna – anche per aver fatto in modo che ci fosse un nuovo spazio nello stadio per la nostra tifoseria: la tanto acclamata curva che domani, nella prima in campionato, debutterà”.

“Mi sento un po’ il papà di questa squadra – conclude Ciaramella – domani sarò allo stadio anticipando il mio rientro in Città dalle ferie estive per assistere alla prima in campionato della Normanna. Ricordo ancora quando nell’estate del 2004 il Real Aversa era senza una proprietà a poche settimane dall’avvio del campionato. Vidi in Giovanni Spezzaferri ed Alfonso Cecere le persone giuste che avrebbero potuto dare un futuro al calcio aversano. Non mi sbagliavo, ed oggi sono ancora orgoglioso di aver convinto Spezzaferri e Cecere a prendere in mano le redini della squadra locale quando lo sport, ed in particolare il calcio, ad Aversa erano totalmente scomparsi. Il mio sogno resta quello di coinvolgere tanti altri imprenditori locali, che invito, assieme a tutta la Città, domani al ‘Rinascita’ per assistere ad una festa di sport tutta granata”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico