Aversa

Arriva anche nell’agro aversano la guerra tra Rai-Mediaset e Sky

 AVERSA. Arriva anche da noi, in modo pesante la guerra che ormai è in campo da giorni tra le opposte fazioni di Rai e Mediaset insieme, contro Sky.

Il risultato finale è stato per chi segue i programmi Rai e Mediaset con il decoder di Sky di vedersi oscurati proprio i canali Rai nelle ultime due serate, in particolare quelli di Rai 2 e Rai 3. Il fatto si è registrato l’altra sera in occasione della partita di calcio Italia-Svizzera, per ripetersi per almeno tre ore con Rai 3 ieri sera ed ancora di più per Rai 2 sempre ieri sera. Rai e Mediaset infatti hanno realizzato, al fine di fare guerra aperta a Sky, una propria piattaforma che si chiama Tivusat, questo per mantenere l’impegno di trasmettere comunque su tutte le piattaforme.

Ma il problema ora è che per ricevere le immagini da Tivusat occorre un ulteriore e sofisticato decoder, del costo di circa 100 euro, che dalle nostre parti è al momento introvabile, con questo decoder è possibile vedere RAI e Mediaset compresi i canali in digitale terrestre.

Tutto questo naturalmente alla vigilia del mese di settembre allorquando arriverà l’obbligo del decoder anche per le nostre zone, ma la domanda che ci sorge spontanea, alla luce della lotta spietata fatta di miliardi ed anche di sgambetti politico-personali, è quella di quanti decoder dovremo comprare per tornare a vedere tutto o quasi?

In pratica la risposta attuale, alla luce della guerra in atto è quella che saranno necessario “solamente” tre decoder quello di Sky, quello di del digitale terrestre (o di una Tv predisposta) e quello di Tivusat. La guerra “satellitare” tra le Tv nostrane è appena all’inizio e siamo convinti che ancora una volta ci costerà cara.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico