Sant’Arpino

Segreteria Pd, da Sant’Arpino un appello ai tre candidati

 SANT’ARPINO. Da Sant’Arpino, in provincia di Caserta, parte un appello per i candidati alla segreteria nazionale del Partito Democratico.

Un giovane under 30, Francesco Pezzella, e un over 60, Giovanni D’Elia, sognano: “Un partito aperto, specialmente a chi intende aderirvi per spirito di servizio e non per ottenere candidature e visibilità. Un Partito aperto ai sogni e agli ideali, quelli veri, e non un Partito disponibile per tutto. Un Partito che sappia distinguere tra diritti veri e non ‘inventati’ dai messaggi mediatici e che riscopra il senso del dovere e del sacrificio. Un Partito aperto e senza discriminazioni e che sappia tutelare i bisogni reali e non quelli indotti. Un Partito che valorizzi la dignità della persona e il rispetto di ogni uomo e donna. Un Partito che privilegi la responsabilità e premi il merito. Un Partito che aiuti chi è in difficoltà e non l’abbandoni. Un Partito che abbia come cifra del proprio impegno politico e della sua azione programmatica: Solidarietà + Integrazione + Sicurezza + Benessere + Sviluppo + Crescita + Giustizia + Libertà + Democrazia + Opportunità. Insomma, un Partito che sia capace di “capire meglio il mondo e trasformarlo in un luogo accogliente. Bersani, Franceschini, Marino o chi per essi: fateci sognare. Siamo due ‘sognatori’ o, come dicono quelli che sanno tutto, due poveri illusi? Felici di esserlo!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico