Sant’Arpino

Il sindaco Di Santo soddisfatto del rilancio dell’Unione dei Comuni Atellan

 SANT’ARPINO. All’indomani dell’ultima seduta del Consiglio dell’Unione “Atella” prima della pausa estiva, grande è la soddisfazione del sindaco di Sant’Arpino Eugenio Di Santo e dell’intera maggioranza…

…che lo sostiene per quella che non si esita a definire come “l’avvio della fase di rilancio di questo importante ente che assolve al fondamentale compito di sviluppo territoriale della nostra zona”. Nel corso dell’assise riunitasi sotto la Presidenza del rappresentante della Commissione Straordinaria, Prefetto Rocco Fulvio, sono stati approvati il Consuntivo relativo all’esercizio finanziario 2007 e il Bilancio di Previsione esercizio 2008 e pluriennale 2008-2010. Via libera, in riferimento alla manifestazione di interesse della Regione Campania- Assesorato al Turismo, anche al progetto “Le quattro stagioni e precisamente inverno 2009-2010 e primavera 2010 – ritorno al barocco …… e non solo”. Nel corso della seduta la giunta dell’ente sovra comunale c’è stata anche la relazione sull’avanzamento del II lotto dei lavori inerenti il Parco Archeologico, e sulla richiesta di un ulteriore finanziamento di 3 milioni per l’avanzamento dei lavori.

A relazionare sugli argomenti appena illustrati sono stati gli assessori ai lavori pubblici e al bilancio dell’Unione, i consiglieri comunali santarpinesi Salvatore Lettera e Domenico Cammisa. E grande, come detto, è la soddisfazione del primo cittadino di Sant’Arpino, Di Santo, che sottolinea “come dopo una fase di stasi si stanno finalmente gettando le basi per il rilancio dell’Unione. Tutti comuni coinvolti stanno lavorando alacremente, consapevoli del fatto che sfruttando a dovere le potenzialità dell’Unione si potranno valorizzare le migliori risorse presenti sul territorio atellano, quelle storiche ed artistiche che dovranno rappresentare il vero volano dello sviluppo economico della nostra realtà. Ritornare a lavorare in sinergia fra di noi ci rafforzerà tutti anche perché la voce di un ente che raccoglie decine di migliaia di cittadini è sicuramente più forte di quella di un singolo centro. In questa sede mi preme sottolineare l’ottimo lavoro svolto dagli assessori Salvatore Lettera e Domenico Cammisa che con professionalità e dedizione da oltre un anno stanno profondendo energie ed impegno, dimostrando coi fatti di credere nelle potenzialità dell’Unione. A loro – conclude il sindaco Di Santo – a nome dell’intera amministrazione che mi onoro di rappresentare dico grazie e li invito a proseguire lungo questa proficua strada intrapresa, assicurando, al pari degli altri rappresentati dei comuni, la massima collaborazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico