Santa Maria C. V. - San Tammaro

Licenze, amministrazione aperta al dialogo

 SANTA MARIA CAPUA VETERE. Amministrazione comunale sempre aperta al dialogo e al confronto con i commercianti, ma nell’interesse dell’intera comunità.

Gli assessori alla Polizia amministrativa, Nicola Leone, e al Commercio, Michele Castaldo, replicano alle dichiarazioni dei rappresentanti sindacali degli esercenti in merito alle licenze rilasciate per la somministrazione di alimenti e bevande in città. Nel corso degli ultimi mesi, il primo cittadino, Giancarlo Giudicianni, Castaldo e Leone hanno più volte convocato incontri con sindacati e commercianti, in alcune occasioni disertati dagli esercenti stessi, al fine di istituire un tavolo di concertazione con le forze economiche del territorio. Con un’ordinanza sindacale è stato stabilito il rilascio di dieci licenze di tipo B e cinque di tipo A per la somministrazione di bevande e alimenti. La maggioranza di esse è relativa ad esercizi già esistenti che hanno richiesto un’estensione della propria attività e che sono site fuori dal centro storico.

“La concertazione tra amministrazione e sindacati c’è stata e ci sarà sempre, ma questo non significa obbligatoriamente giungere alle stesse conclusioni. L’amministrazione deve decidere per il bene dell’intera città” – afferma Nicola Leone – “è nostro compito ponderare l’esigenza del rilascio di nuove licenze che riguardano zone dove evidentemente c’è una forte richiesta, come l’area dell’Anfiteatro Campano e del Comparto C1 Nord”. “Il decreto Bersani” – dichiara l’assessore Castaldo – “ha liberalizzato il settore, chiedendo alle Regioni di attivarsi in tal senso. Noi, in assenza di diverse disposizioni regionali, abbiamo scelto di mantenere il controllo delle licenze, ma è impensabile bloccare tutto. E’ intenzione dell’amministrazione tutelare i commercianti, tutti i commercianti, ma nell’ottica dello sviluppo e della crescita anche turistica di Santa Maria Capua Vetere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico