San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

San Marco, verso il Forum dei Giovani

Antonio Ferraiuolo SAN MARCO EV. Sta per partire anche a San Marco Evangelista il Forum Giovani, strumento di democrazia partecipativa che l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Gabriele Zitiello intende mettere a disposizione delle giovani generazioni locali.

Ad occuparsene, in particolare, l’assessore alle Politiche Giovanili Antonio Ferraiuolo (nella foto) che ha fissato per il prossimo lunedì 27 luglio il primo incontro.

“Sarà un appuntamento interlocutorio – spiega Ferraiuolo –, una prima chiacchierata informale per sondare il terreno e cominciare a discutere delle possibilità offerte dal Forum. La mia presenza, ad ogni modo, non vuole essere affatto egemone, ma solo ed esclusivamente di stimolo. Il Forum – infatti – chiarisce l’assessore – dovrà essere appunto il mezzo e lo strumento attraverso il quale i giovani potranno partecipare direttamente alla vita politica e alle scelte del territorio”.

Alle ragazze e ai ragazzi di San Marco l’assessore ha fatto pervenire la seguente lettera-invito: “La partecipazione alla vita politica del nostro paese ha bisogno, ora più che mai, del tuo impegno e delle tue idee. La democrazia partecipata non può rimanere un proclama vuoto ma assurgere a principio fondante del nostro agire quotidiano. E’ proprio questa l’intenzione di questa Amministrazione, e nello specifico di questo Assessorato: creare una coscienza critica che sappia tradurre le idee in progetti, dare vita ad una fitta rete di relazioni umane e professionali che, partendo dalla volontà e dalla fantasia proprie dei giovani, sappia avviare una vera e propria rivoluzione culturale. E’ per questo che penso che a San Marco sia arrivato il momento di dare vita al Forum Giovani. Ritengo, infatti, che il momento sia propizio per arrivare ad un confronto dialettico serrato e costruttivo tra chi amministra e chi viene amministrato, nel rispetto reciproco delle idee e delle differenze. Il Forum è e dovrà essere luogo di incontro di intelligenze, l’arma pacifica e chiassosa con cui i giovani di San Marco possono sperimentare la progettazione, libera ed indipendente, del loro futuro. Uno strumento serio di reale partecipazione democratica, capace di avanzare proposte e critiche e, con la forza delle idee, condizionare le scelte dell’Amministrazione nel campo delle politiche giovanili. Occorre il contributo di tutti, anche il tuo. Discutiamone assieme”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico