Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Reddito di Cittadinanza, sit in al Comune

 MARCIANISE. Manifestanti presidiano il cortile comunale: l’assessore Elia dirime la contesa. E’ accaduto ieri mattina presso il Comune di Marcianise, quando i beneficiari del reddito di cittadinanza ne hanno occupato l’androne, richiedendo l’erogazione del sussidio mensile.

Sono intervenute anche le forze dell’ordine per vigilare sul sit in, e per evitare che lo stesso si trasformasse in accesa bagarre. Il sovvenzionamento economico, pari a 350 euro mensili, concesso ai cittadini indigenti, individuati a seguito di un’analisi e della redazione di un’apposita graduatoria, rientra nell’ambito di un progetto regionale di durata triennale. Esso prevede l’assegnazione di appositi finanziamenti da parte dell’ente a comuni capofila, nel caso specifico Maddaloni, che provvedono alla distribuzione all’interno dell’ambito di cui fungono da testa. Se per l’erogazione delle prime due annualità, avvenuta negli anni scorsi, non ci sono stati particolari problemi, per la terza si sono registrati ritardi nella ripartizione dei fondi.

Nonostante il problema sia di respiro regionale, i beneficiari di Marcianise nella scorsa mattina si sono recati a pretendere lumi presso l’ente locale. Ad accoglierli per dare loro udienza e fornirgli le adeguate risposte, ci ha pensato Angelo Elia, assessore alle Politiche sociali, il quale ha ribadito la disponibilità delle istituzioni nei riguardi delle esigenze dei cittadini, ha ricordato che, compatibilmente agli stanziamenti del bilancio, sarà erogata assistenza alle classi meno abbienti. Elia ha chiarito che, in seguito alle decisioni della neo-amministrazione, i sovvenzionamenti sono richiedibili due volte all’anno (nel periodo natalizio e pasquale) agli uffici dei servizi sociali. In presenza di casi eccezionali è possibile presentare adeguata domanda in deroga alla suddetta disposizione. Al termine dell’incontro, avvenuto alla presenza delle forze dell’ordine, i manifestanti hanno abbandonato l’androne comunale.

“Da quando mi sono insediato – spiega l’assessore Elia – sembra che la mia principale attività sia offrire assistenza. Spero che questo impegno non sottrarrà tempo alle importanti progettazioni, inerenti alla mia delega, che ho in mente di realizzare nell’interesse dei cittadini di Marcianise e per il loro rilancio socio- culturale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico