Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Lo stadio torna al Real Marcianise e ai suoi tifosi

 MARCIANISE. Bersaglio centrato per l’amministrazione Tartaglione: lo stadio torna al Real Marcianise ed ai suoi tifosi.

In una conferenza stampa, tenutasi nella scorsa mattina, presso la sala giunta del Comune, Gerardo Trombetta, insieme al primo cittadino, ha reso noto di aver ottenuto il beneplacito della lega Calcio al progetto di regolarizzazione del Progreditur. Il piano prevede l’apertura di due nuovi varchi in via Spoleto, che permetteranno l’accesso ed il deflusso di 800 tifosi ospiti. Contemporaneamente su via Trentola sarà installata una barriera New Jersey, che, biforcando la strada, farà sì che i tifosi delle opposte fazioni transitino su corsie separate. In questo modo l’ordine pubblico sarà garantito. Nel corso della conferenza, l’assessore ha evidenziato i suoi numerosi contatti con il presidente nazionale della lega Calcio, il dottor Magalli, per trovare un accordo sui parametri da rispettare per l’adeguamento. Egli ha altresì chiarito che la realizzazione del suddetto progetto è stata favorita dalla famiglia Benformato, che ha gentilmente concesso in comodato d’uso gratuito un proprio appezzamento di terreno, adiacente all’area di sedime del Progreditur. Alla fine il sindaco Tartaglione e l’assessore Trombetta hanno espresso soddisfazione, ed hanno colto l’occasione per ringraziare tutti i loro collaboratori, primo fra tutti l’avvocato Antimo Ferraro. Il legale ha gratuitamente messo a disposizione dell’amministrazione le sue competenze e la sua professionalità per la buona riuscita del piano.

“Il Progreditur – dichiara il primo cittadino – non è certo tra le priorità del nostro programma, ma non per questo merita meno attenzione. Per tale ragione ci siamo, e ci stiamo, adoperando per la risoluzione dell’impellente problematica che lo riguarda”. Gratificato dal risultato ottenuto, l’assessore Trombetta ha dichiarato: “L’impegno profuso in questo frangente vuole essere un piccolo segnale di come l’amministrazione vuole dirimere le questioni. Noi siamo onorati di avere una squadra nel campionato di prima divisione: la società Real Marcianise è tenuta in ottima considerazione, e rappresenta un’ulteriore occasione per dare prestigio alla città”. Come i due membri dell’esecutivo hanno sottolineato, l’attenzione del governo locale è rivolta a tutte le discipline sportive praticate, che danno lustro a Marcianise, confermandola di volta in volta fucina di talentuosi campioni. “Lo sport – continua Tartaglione – è uno strumento di crescita, formazione ed aggregazione per i nostri giovani, ed in quanto tale va incentivato e valorizzato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico