Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Costagliola: “Per Marcianise uno sviluppo eco compatibile”

Ciro CostagliolaMARCIANISE. “Avverto il dovere ed il piacere, dopo la nomina di Assessore al Territorio ed alle energie alternative del comune di Marcianise, di rivolgere innanzitutto il mio ringraziamento a quanti hanno ritenuto di coinvolgere la mia persona …

… e le mie competenze nell’Amministrazione della Città ed un cordiale saluto alle Autorità, Istituzioni, Università, organi di stampa e colleghi”. Lo afferma il neo assessore Ciro Costagliola. “Ho accettato il delicato incarico assessorile come dottore agronomo esperto pianificatore, con l’obiettivo di dare un contributo all’individuazione di nuovi trend di sviluppo territoriale per la mia città, purtroppo citata in varie occasioni per il degrado ambientale ed urbanistico. Un territorio di grande valenza strategica, nel suo insieme complesso, matrice concettuale che ospita l’interporto, importanti insediamenti produttivi e di servizi, area di cerniera fra le conurbazioni di Napoli e Caserta con un suolo agricolo classificato fra quelli più fertili del Mezzogiorno. La mia cultura e la mia formazione mi inducono ad un approccio della materia orientato ad una visione ambientale ed eco sostenibile; mi sospingono ad interpretare la pianificazione del territorio in chiave di sviluppo compatibile, nell’ottica del risparmio dei suoli con dinamiche in armonia con le leggi che regolano i processi dei rapporti ecosistemici, delicato equilibrio tra sistema biotico ed abiotico, ovvero evoluzione delle dinamiche della vita. La profonda conoscenza delle caratteristiche del sistema territoriale è il punto di partenza per affermare ed attualizzare i principi di uno sviluppo eco compatibile, conquiste concettuali maturate negli ultimi decenni nell’ottica del risparmio delle risorse, siano esse quelle dei suolo che quelle energetiche, concetti consolidati da varie direttive dell’Unione Europea. Questi sono in sintesi gli obiettivi che, d’intesa con l’Amministrazione, intendo perseguire e che possono solo in parte essere rappresentati in questa fase nella quale si avverte la principale necessità di dare alla città una propria caratterizzazione in un’ottica europea”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico