Lusciano

Estorsioni e minacce, arrestato pregiudicato 50enne

 LUSCIANO. Nel pomeriggio di sabato 25 luglio gli agenti del Commissariato di P.S. di Aversa hanno proceduto all’arresto del pregiudicato Della Corte Luigi, cinquantenne di Villa di Briano, per il reato di estorsione in danno dell’imprenditore edile Guida Salvatore.

Verso le ore 11.30, infatti, una pattuglia del Commissariato interveniva in via Fiume a Lusciano dove il predetto imprenditore, secondo la segnalazione giunta all’Ufficio di P.S., stava subendo minacce da parte di alcune persone. Sul posto i poliziotti hanno rintracciato il pregiudicato Della Corte, l’imprenditore e altre persone per poi accompagnarle presso il Commissariato di Aversa per chiarire le rispettive posizioni anche perché, recentemente, Guida era stato oggetto di un grave atto intimidatorio con la collocazione di un ordigno rudimentale, non esploso per un puro caso fortuito.

In questo modo è emerso che una delle persone identificate era, a sua volta, un imprenditore che vantava un credito, per lavori eseguiti nel novembre scorso, nei confronti di Guida e che, avendo incontrato difficoltà a riscuotere quanto gli era dovuto, anziché adire le vie legali, si era rivolto al predetto pregiudicato il quale, secondo un copione proprio delle organizzazioni camorristiche, aveva di fatto estromesso il creditore, pretendendo di riscuotere direttamente la somma dovuta al creditore, al quale poi avrebbe restituito solo una parte. Per riuscire nel suo intento Della Corte non aveva esitato a minacciare gravemente, sia in forma diretta che allusiva, Guida che però non si è lasciato piegare ed ha reagito nell’unico modo legittimo possibile. Non sono emersi collegamenti fra l’azione del pregiudicato e la collocazione dell’ordigno rinvenuto lo scorso mercoledì. Al termine delle rapide indagini, acclarate le responsabilità, Della Corte è stato trasferito al Carcere di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

pubblicità

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico