Italia

Sesta Commissione Csm: “Norme incostituzionali nel Ddl Alfano”

 ROMA. Le norme relative al processo penale, contenute nel ddl del Ministro della Giustizia Angelino Alfano, violano i principi costituzionali nelle norme.

A sentenziarlo è la Sesta Commissione del Csm che ha affermato: “Viola almeno quattro principi costituzionali sia riguardo l’articolo 109, in base al quale l’Autorità giudiziaria dispone direttamente della polizia giudiziaria, sia l’articolo 112 che sancisce il principio di obbligatorietà dell’azione penale”. Incostituzionale, quindi, secondo il Palazzo dei Marescialli, il ddl di riforma Alfano, che attualmente è al vaglio della Commissione Giustizia del Senato e che domani sarà portato in plenum.

“La distinzione operata dall’art. 3, comma 1, lett. b, del disegno di legge tra sezioni di polizia giudiziaria e

servizi di polizia giudiziaria – afferma la sesta Commissione del Csm – appare difficilmente compatibile con l’assetto costituzionale nella parte in cui pone solo le prime alla dipendenza dell’autorità giudiziaria, stabilendo per i secondi che agiscano sotto la direzione dell’autorità giudiziaria, ma non alle sue dipendenze. Si tratta – sottolinea il Csm – di una diversificazione che non solo sembra contrastare con l’ampia dizione dell’art. 109 della Costituzione ma, soprattutto, risulta in contrasto con l’obiettivo di rendere maggiormente efficace l’azione investigativa che, nella prassi, è prevalentemente affidata ai servizi di polizia giudiziaria. Tale diversificazione – conclude – indebolendo il rapporto di subordinazione funzionale della polizia giudiziaria rispetto al pubblico ministero, si traduce in una sottrazione alla magistratura dei mezzi necessari per compiere le indagini e per concluderle celermente, finendo così per incidere negativamente sull’obbligatorietà dell’azione penale”.

La sentenza definitiva si conoscerà domani dopo che il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura esaminerà il testo e esporrà il suo parere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico