Italia

Savona, uccide la ex e si suicida

 SAVONA. Un ex imprenditore di 61 anni, Roberto Tobia, ha ucciso l’amante Miriam Tambaro, di 33, sparandole quattro colpi di pistola e poi con la stessa arma si è suicidato.

Il padre della donna ha ritrovato i corpi privi di vita a bordo dell’auto nei pressi dell’ospedale San Paolo.

Da quanto si è appreso, la loro relazione era stata alquanto travagliata, segnata da numerose liti e ricongiungimenti fino a quando la 33enne aveva deciso di troncare definitivamente la loro relazione.

A quel punto Tobia l’avrebbe iniziata a pedinare e a telefonare fino a quando è riuscito a convincerla ad andare all’appuntamento che si è rivelato poi fatale.

La magistratura ha disposto l’autopsia. Le salme sono state trasferite nella camera mortuaria del vicino ospedale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico