Italia

Processo G8, chiesti due anni a Gianni De Gennaro

 GENOVA. Il Pm Enrico Zucca ha chiesto la condanna a due anni di reclusione per l’ex capo della polizia Gianni De Gennaro.

Si è svolta oggi, infatti, la terza udienza del processo con rito abbreviato per le violenze al G8 di Genova del 2001 che vede sul banco degli imputati, oltre a De Gennaro, anche l’ex numero due della Digos Spartaco Mortola. Il Pm Zucca ha chiesta al Gup Silvia Carpanini due anni per De Gennaro e 1 anno e 4 mesi per Mortola accusati di istigazione alla falsa testimonianza.

La vicenda riguarda la deposizione del questore, all’epoca dei fatti, di Genova Francesco Colucci che nell’istruttoria sull’irruzione nella scuola Diaz aveva, con la sua deposizione, coinvolto anche De Gennaro per poi ritrattare le sue dichiarazioni, scagionando l’ex capo della polizia. A carico degli imputati, però, vi sono delle intercettazioni telefoniche in cui evince chiaramente la volontà di far modificare la deposizione di Colucci. Il processo riprenderà la settimana prossima con l’aringa della difesa e poi si concluderà con la sentenza definitiva il prossimo 17 luglio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico