Italia

Pd, Chiamparino rinuncia: la sfida è tra Franceschini e Bersani

Dario Franceschini e Pierluigi BersaniTORINO.La sfida per la segreteria del Pd sarà soltanto tra Dario Franceschini e Pierluigi Bersani. Il sindaco di Torino, Sergio Chiamparino, ha annunciato di non voler partecipare alla competizione per rispetto dei suoi elettori.

“Come fin dall’inizio avevo temuto, sono stati sufficienti due giorni di ritorno all’attività amministrativa piena come sindaco per rendermi conto che una campagna elettorale fatta come necessario sarebbe incompatibile con l’impegno quotidiano che richiede una città come Torino, senza contare la presidenza dell’Anci a cui sono stato chiamato in modo unanime da tutta l’Associazione”, ha detto Chiamparino.”Ho riflettuto a lungo sulla proposta di candidarmi alla segreteria del Partito Democratico -ha aggiunto il primo cittadino del capoluogo piemontese- che mi è stata fatta da parecchi amici e dirigenti, che stimo e che ringrazio non solo per il rispetto dovuto a queste persone, ma anche perché mi pare vi sia effettivamente un problema di insufficienza nello schema congressuale che si va delineando”.


Intanto, oggi pomeriggio Bersanipresenterà ufficialmente la sua candidatura, che sarà sostenuta da Enrico Letta e Rosi Bindi.Franceschini, invece, prima di presentare il suo programma, dovrebbe passare per un tour di ascolto della base.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico