Italia

‘Ndrangheta, sequestrati 60 mln al clan Mancuso

 CATANZARO. La Direzione investigativa anticrimine di Catanzaro ha sequestrato beni del valore di 60 milioni di euro a Giuseppe Prestanicola, un imprenditore ritenuto vicino alla cosca deiMancuso.

Il provvedimento, emesso dal Tribunale di Vibo Valentia Ufficio per le Misure di Prevenzione ha interessato 7 aziende, 193 unità immobiliari (tra appezzamenti di terreno, appartamenti ed altri fabbricati), 113 veicoli, numerosi conto correnti, per un valore complessivo di circa 60 milioni di euro. Prestanicola, era stato arrestato nello scorso febbraio, a conclusione di un’indagine, coordinata dalla D.D.A. di Catanzaro, con l’accusa, tra l’altro, di aver favorito la cosca dei Mancuso nell’acquisizione di appalti concernenti la realizzazione dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria.

video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico