Italia

Dietrofront di Brunetta, tornano vecchie fasce orarie per visite fiscali

Renato Brunetta ROMA. A parlarne sono in pochi, anche perché di trovare questo dietro front nel decreto sulla sicurezza nessuno se lo aspetta, …

… ed ecco quindi che trincerandosi dietro frasi quali: “vista la Legge…”, “l’articolo…etc.”, si cancella una delle innovazioni che il ministro Renato Brunetta tanto aveva sbandierato ai quattro venti, quando ancora si interessava di “fannulloni”.

La notizia vera e cruda è questa: le visite fiscali tornano per tutti i lavoratori (pubblici e privati) nelle vecchie fasce orarie 10-12 e 17-19. Non ci sarà, quindi, più l’obbligo di “rinchiudersi in casa” dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 20.

Tutto ciò, lo dicevamo, passa in silenzio totale, non una parola in una delle Tv di Stato, né in quelle private, la paura di sconfessare quanto detto prima è forte, ma non si tratta certo del primo dietrofront di questo Governo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico