Italia

Berlusconi-D’Addario, l’Espresso pubblica registrazioni

D'Addario-BerlusconiROMA. Sul sito del settimanale L’Espresso sono apparsi gli audio e le trascrizioni delle conversazioni fra il premier Silvio Berlusconi ela escort baresePatrizio D’Addario.

Si tratterebbe delle famose registrazioni che la donna avrebbe effettuato durante gli incontria Palazzo Grazioli con il presidente del Consiglio. La prima registrazione risale a metà ottobre, l’altra riguarderebbe la notte trascorsa assieme il 4 novembre 2008. Poi ci sono due registrazioni, del 5 novembre 2008, che si riferiscono secondo il settimanale alle conversazioni telefoniche fra la D’Addario e l’imprenditore Giampaolo Tarantinie fra la stessa escort e Berlusconi.

Il portavoce del Pdl, Daniele Capezzone, commenta all’Asca: ”Il gruppo L’Espresso-Repubblicaè come il proverbiale ultimo giapponese. Ma, nonostante tanti sforzi, la bolla del pettegolezzo e del fango contro Silvio Berlusconi e il Governo siè già sgonfiata. E allora resta solo il tentativo patetico di rianimare una campagna giornalistica gia’ morta. Si rassegnino, e si facciano una vacanza: ne hanno evidentemente bisogno”. Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri: “Non mi pare che questo aggiunga nulla ad una campagna fallita condotta dall’ ‘Espresso e da Repubblica”.

“È spazzatura – dice all’AdnKronos il vicepresidente dei deputati del Pdl, Osvaldo Napoli – che soltanto in Italia può avvenire e che viene usata solo per screditare il successo di un uomo che sta dimostrando di saper cambiare l’Italia. Le lobby editoriali e politiche stanno usando tutti i metodi amorali peggiori che possono esistere per screditare il presidente del Consiglio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico