Cesa

Rione Bagno a Cesa: primo sì della Commissione Regionale

 CESA. “E’ una soddisfazione avere avuto un riscontro positivo dalla prima Commissione Regionale”.

Queste le parole del primo cittadino cesano Vincenzo de Angelis che commenta positivamente la notizia della votazione regionale in merito alla questione del Rione Bagno. Nella zona, posta al confine tra Aversa e Cesa, risiedono circa mille persone che, da sempre, usufruiscono di servizi erogati dal comune di Cesa ma, burocraticamente, appartengono alla cittadina normanna. Dopo il “no” del Consiglio comunale del comune di Aversa per l’aggregazione del Rione Bagno a Cesa, la questione è passata nelle mani della Regione Campania che, nella votazione di qualche giorno fa, ha dato il suo assenso al passaggio del Rione Bagno a Cesa. Una voto unanime giunto da maggioranza e opposizione in presenza anche del neo europarlamentare Enzo Rivellini.

“La compattezza del voto dimostra che la questione del Rione Bagno non è una mera strumentalizzazione politica ma è una problematica del paese. – sottolinea il sindaco De Angelis – Il risultato raggiunto rappresenta il lavoro congiunto di maggioranza e opposizione sia dell’Amministrazione comunale cesana che di quella regionale e, soprattutto, denota la volontà di almeno 100 famiglie di sentirsi cesani in tutto e per tutto. La votazione della prima Commissione regionale rende giustizia alla mia battaglia e a quella del comitato che è stato organizzato dai residenti della zona. Spero – conclude – che tale riscontro positivo possa ripetersi nella prossima votazione, prevista per settembre, e chiudere così una questione importante”.

pubblicità

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico