Castel Volturno - Cancello ed Arnone

LiberaMente: “Non siamo interessati a spartizioni”

Anastasia Petrella CASTEL VOLTURNO. A seguito del passaggio del consigliere Flavio Iovene nel Popolo della Libertà, che dunque lascia LiberaMente dopo appena 10 mesi di militanza, il movimento politico cittadino, presieduto da Imperatrice Aurora Petrella, …

… è intervenuto con una nota al fine di chiarire il proprio percorso politico in vista delle prossime elezioni comunali. “LiberaMente non ha cambiato progetto. Il nostro progetto è intatto – dichiara la portavoce Anastasia Petrella (nella foto) – e soprattutto coerente con la nostra iniziativa: rappresentare un’alternativa politica per Castel Volturno. A nome dell’Ufficio di Presidenza e di tutti gli iscritti ribadisco, come già annunciato a dicembre scorso, la candidatura di Ferdinando Letizia a sindaco per le elezioni comunali del 2010. A tal fine LiberaMente ha iniziato a dialogare con altre forze politiche del territorio onde realizzare insieme a loro e a tutti coloro che vorranno autonomamente aggiungersi in futuro, un progetto politico basato sulla partecipazione e sulla condivisione di contenuti, idee, programmi. LiberaMente non ha alcuna intenzione di sottomettersi a ricatti, non è interessata a spartizioni, né a subire la predominanza di altri partiti, ed è per questo motivo che procediamo da soli, in maniera autonoma e indipendente. A LiberaMente interessa il merito e il senso di responsabilità. Senza merito non c’è futuro per la politica, e senza responsabilità non ci sarà riscatto per Castel Volturno. Per molti è venuto il tempo di farsi da parte, e per altri di impegnarsi in prima persona. LiberaMente c’è e insieme a LiberaMente c’è la Lega Nord, che in poche settimane avrà una sezione operativa sul territorio. Per quanto attiene al gesto indecente di cui si è reso protagonista l’ex-deputato Salvini, ci siamo immediatamente attivati protestando perché il partito prenda una ferma posizione sull’accaduto”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico