Caserta

Porfidia: “Denuncio accordo Pd-PdL per spartizione poltrone”

 CASERTA. “E’ ormai chiaro ed evidente, in Provincia di Caserta è in atto un piano concordato tra Pd e PdL per la spartizione delle poltrone e del potere”.

Lo dichiara senza mezzi termini l’onorevole Americo Porfidia che continua: “Nel puro ed esclusivo interesse proprio il Pd e il PdL sono ormai una cosa sola, un corpo unico e compatto che esclude i cittadini dalla gestione della cosa pubblica. In questi giorni – specifica l’onorevole Porfidia – osserviamo attoniti e infastiditi al mercato delle nomine politiche per il Consorzio Provinciale casertano dei rifiuti, senza che si affronti il tema ben più importante della gestione tecnica della materia. Non si dimentichi che il Governatore Bassolino è a tutt’oggi indagato per il processo sullo scandalo dei rifiuti a Napoli assieme all’azienda Impregilo. Qualcosa di simile – continua il deputato – sta avvenendo nell’ambito del Consorzio Idrico Terra di Lavoro, dove in barba a norme di diritto nazionale e comunitario sindaci del centrodestra e del centro sinistra di comune accordo hanno avallato l’affidamento senza gara pubblica della gestione utenze private e reti idriche interne, violando così la legalità e ricorrendo altresì in quello che per giurisprudenza costante della Corte dei Conti viene definito danno alla concorrenza. In breve – conclude l’onorevole Porfidia – trincerati dietro virtuosi accordi bipartisan che si vogliono far passare come percorsi a favore dell’interesse pubblico si celano, di fatto, accordi politici tesi alla mera spartizione delle poltrone”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico