Caserta

La giunta ha approvato il nuovo organigramma del personale

Nicodemo PetterutiCASERTA. La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Nicodemo Petteruti, ha approvato nella riunione svoltasi in mattinata il nuovo organigramma del Personale con relativo funzionigramma, proposto dall’assessore Biagio Esposito.

La delibera, immediatamente esecutiva, costituisce l’atto finale di un lungo e approfondito confronto svoltosi tra l’Amministrazione e le Organizzazioni sindacali e rappresenta – come ha osservato l’assessore proponente al termine della seduta dell’Esecutivo “un’autentica rivoluzione negli assetti organizzativi e gestionali del Comune di Caserta”.

Maggiore autonomia, migliore funzionalità e organizzazione più razionale di tutti i settori in cui è articolata la macchina amministrativa: questi i punti cardine del provvedimento approvato dalla Giunta. Il nuovo organigramma prevede in particolare la istituzione di altre due aree di coordinamento accanto alle due già operanti, cosicché le stesse risultano così definite: 1) Area generale di coordinamento amministrativo e culturale; 2) Area generale di coordinamento sociale e sicurezza territoriale; 3) Area generale di coordinamento per la pianificazione territoriale e le Grandi Opere; 4) Area generale di coordinamento per Lavori pubblici, Ecologia e Ambiente.

“Senza alcun ulteriore aggravio di spesa – sottolinea il sindaco Nicodemo Petteruti – il passaggio da due a quattro aree di coordinamento risponde all’esigenza di evitare un eccessivo accentramento di poteri e funzioni e a quella, altrettanto sentita, di accorpare in maniera più razionale i settori omogenei. Il risultato sarà un’azione amministrativa più snella e quindi più celere. Senza contare che la nuova strutturazione del Personale, non appena la delibera sarà effettivamente operativa, renderà più facile il controllo della coerenza tra l’indirizzo politico che è proprio dell’esecutivo e l’attività di gestione che appartiene ai Dirigenti”.

I passaggi tecnici successivi all’approvazione della delibera di riordino prevedono il decreto con il quale il Sindaco procederà all’individuazione dei quattro coordinatori di area, la proposta di strutturazione dei rispettivi settori avanzata dai Dirigenti e infine l’approvazione della stessa da parte della Giunta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico