Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Camorra, arrestato il latitante Vincenzo Capone

CASAGIOVE. È finita la fuga di Vincenzo Capone, 37 anni, esponente del clan camorristico dei Crimaldi di Acerra.

L’uomo inserito nell’elenco dei 100 latitanti più pericolosi d’Italia e’ stato arrestato dai carabinieri a Casagiove, nel casertano. Capone è stato bloccato in via Salvemini a bordo di una vettura guidata dalla moglie 31enne, centro metri dall’abitazione in cui trascorreva la sua latitanza. Era latitante dal marzo scorso, quando venne emesso nei suoi confronti dalla magistratura un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, successivamente tramutato in ordinanza di custodia cautelare in carcere. I militari stanno ora compiendo ulteriori accertamenti per verificare a chi fosse intestato l’appartamento che ha ospitato il boss.

video

pubblicità

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico