Carinaro

Italy Cup 2009, il Carinaro Soccer in finale

 CARINARO. Hanno ottenuto un ottimo risultato i ragazzi del Carinaro Soccer che hanno partecipato, per il secondo anno consecutivo, all’Italy Cup 2009.

Il torneo internazionale di calcio giovanile, riservato alla categoria under 13, si è svolto a Cesenatico dal 29 giugno al 4 luglio e i giovani calciatori dell’A.s.d Carinaro Soccer sono arrivati, dopo cinque partite giocate magnificamente contro le formazioni croate, polacche e olandesi, a disputare la finale. I ragazzi, accompagnati dall’allenatore Mister Francesco Coccellato, dal responsabile Giuseppe Rosi e dal dirigente accompagnatore Carlo Corso, hanno sfidato, nella cornice dello stadio Moretti di Cesenatico, la squadra irlandese e, dopo 90 minuti giocati senza esclusione di colpi, hanno perso per un gol a zero a pochi secondi dal fischio dell’arbitro.

“E’ stata un’esperienza fantastica, sia a livello calcistico che umano, perquesti ragazziche si sono trovati di  fronte squadre di altre nazioni. – ha affermato il mister Francesco Coccellato – Questo rispecchia la nostra filosofia di scuola calcio, la quale, prima di formare calciatori,si pone comeobiettivo quello diaiutarei genitori a crescere ed educare i propri figli nel percorso della vita e,siccome credo che il calcio rispecchi la vita, questa è stata un’esperienza importantissimache ha segnato profondamente i ragazzi. Inoltre– ha aggiunto – un’altra grande soddisfazione è stata vedere il crearsi di un gruppo compatto formato da ragazzi che si incoraggiavano e si aiutavano a vicenda. Vederli piangere di gioia e di dispiacere è da brividi, considerando che i ragazzi hanno 13-14 anni. I ragazzi si sono distinti anche dal punto di vista educativo, ricevendo i complimenti da parte dell’organizzazione del torneo e da parte dai gestori dell’albergo che ci ha ospitatodurantetutta la settimana. Io, personalmente,sono soddisfattissimo del traguardo raggiunto e mi auguro che questo non sia unpunto d’arrivo, bensì un punto di partenza. Un ringraziamento particolare, da parte mia e di tutto lo staff tecnico, va ovviamente ai genitori dei ragazzi che hanno creduto in questo progetto mostrandoci tutta la loro fiducia. Io, con l’allenatore, il responsabile e il dirigente– conclude Coccellato – ringrazio di vero cuore tutte le persone che ci hanno aiutato a realizzare questo sogno, con la speranza che esso possa continuare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico