Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Furti in abitazioni, arrestati due albanesi

Manjani Ervis e Gheta MiuzGRAZZANISE. A conclusione di una complessa attività investigativa, nel corso della quale il 24 luglio 2007 furono eseguiti numerosi decreti di fermo a carico di una banda composta da italiani e albanesi, …

… dedita a furti in abitazione, estorsioni, ricettazioni ed altro (cosiddetto operazione “risveglio”), i carabinieri della stazione di Grazzanise hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal tribunale per il riesame di Napoli, nei confronti di due albanesi, componenti della banda: Manjani Ervis, 26 anni, Gheta Miuz, 25 anni.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso in accoglimento del ricorso proposto dalla Procura della repubblica di Santa Maria Capua Vetere in relazione ad episodi di furti in abitazione e di autovetture, nonché tentate estorsioni per la restituzione dei veicoli ai proprietari derubati, fatti per i quali i predetti erano già stati tratti in arresto nel luglio 2007.

Il 28 maggio 2007, a San Tammaro, durante un servizio per individuare i responsabili di un “cavallo di ritorno”, i due malviventi speronarono l’autovettura di servizio in tinta civile ed uno dei due esplosi dei colpi d’arma da fuoco all’indirizzo dei militari operanti per coprirsi la fuga.

I due arrestati sono stati associati presso la casa circondariale sammaritana.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ancona, calca in discoteca durante concerto Sfera Ebbasta: 6 morti e 120 feriti - https://t.co/4BxNIXAqtF

Napoli, il Vesuvio celebrato sulle cravatte della Maison Cilento - https://t.co/NjKXIlvgLp

Napoli, Dries Mertens alla serata di beneficenza dei commercialisti - https://t.co/MPO2R4PCfC

Teverola, l'Azione Cattolica Sant'Agnese festeggia 80 anni di vita - https://t.co/LQWQSWsH6M

Condividi con un amico