Campania

Sparatoria di Montesanto, arrestato presunto componente del commando

 NAPOLI. La Squadra Mobile di Napoli ha eseguito un decreto di fermo nei confronti del 29enne Marco Riccio, dei Quartieri Spagnoli, …

… accusato di essere uno dei componenti del commando che lo scorso 26 maggio ingaggiò una sparatoria nel quartiere Montesanto, causando la morte del rumeno Petru Birladeanu

Non sarebbe partito dalla sua pistola il proiettile che per sbaglio uccise il musicista proveniente dall’Est Europa, il quale, assieme alla compagna, si rifugiò all’interno della stazione della Cumana, cadendo al suolo vicino ai tornelli. Le immagini, catturate da una videocamera di sorveglianza, fecero il giro del mondo.

La famiglia Riccio, a quanto si è appreso, era legata un tempo al clan Mariano ma di recente si sarebbe alleata ai rivali del clan Sarno.

Intanto, sono ricercate altre due persone anch’esse destinatarie di decreto di fermo da parte della procura partenopea.

Articoli correlati

Sparatoria di Montesanto, in un filmato la morte del rumeno di Redazione del 16/06/2009

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico