Campania

Napoli, dipendenti Atitech bloccano i banchi del check-in

 NAPOLI. Si sono registrati momenti di forte tensione all’ aeroporto di Capodichino tra i lavoratori dell’Atitech e la polizia in assetto antisommossa.


I dipendenti Atitech che bloccano i banchi del check-in non intendono fermare la protesta se non quando giungeranno risposte da Roma sul loro destino visto che Il 31 luglio Atitech dovrebbe cessare l’attività ed i dipendenti ancora devono ricevere il pagamento degli stipendi di luglio. I manifestanti hanno bloccato 12 check-in delle due compagnie, provocando ritardi di circa 30 minuti a tre voli interni e uno internazionale. Pasquale Lione, segretario della Ugl trasporti settore aereo fa sapere: “Ieri nel corso di un incontro, il prefetto di Napoli avevapromesso rassicurazioni in merito ad un’ipotetica soluzione del pagamento degli stipendi e in merito ad incontri finalizzati a capire il futuro dell’azienda al momento non c’è, invece, alcun sviluppo sui nostri stipendi. La cosa ridicola è che ci è anche arrivata la busta paga ma i soldi no”.


You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico