Campania

Napoli, arrestati sette usurai legati alla camorra

 NAPOLI. I carabinierie laguardia di finanza di Napoli hanno eseguito sette arresti nei confronti di usurai legati sia al clan Pagano-Ferone, vicino agli scissionisti del clan Di Lauro e attivo a Casavatore, nel napoletano, sia al clan Reale, che opera nel quartiere di Napoli di San Giovanni a Teduccio.

Le accuse contestate agl indagati sono quelle di usura ed estorsione, con l’aggravante mafioso. Nel corso del blitz la magistratura ha anche disposto il sequestro preventivo di beni mobili ed immobili nella disponibilità degli indagati.

I due gruppi di usurai avevano costretto un impresario musicale a cedere quote della sua società e a dare 200mila euro, e un grossista di libri a cedere la sua azienda valutata 1,5 milioni di euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico